COSA VEDERE A PALERMO? UNA BREVE GUIDA PER UN VIAGGIO INDIMENTICABILE - Sicilia Segreta

COSA VEDERE A PALERMO? UNA BREVE GUIDA PER UN VIAGGIO INDIMENTICABILE

Sei pronta/o a scoprire cosa vedere a Palermo? Ad immergerti in un’atmosfera incantata e intraprendere un viaggio incredibile attraverso i secoli di arte, cultura e architettura, che ti sorprenderanno in ogni angolo della città?
Se hai solo un giorno, un weekend o stai pianificando una gita con i bambini, ecco una guida per sfruttare al meglio ogni momento e scoprire i luoghi più suggestivi della città che ci invidiano in tutto il mondo.

COSA VEDERE A PALERMO IN UN GIORNO
Anche in un solo giorno, Palermo saprà regalarti un’esperienza memorabile: di seguito ti proponiamo un itinerario rapido che ti permetterà di visitare i luoghi più iconici della città.
Teatro Massimo: il più grande teatro lirico in Italia e il terzo più grande in Europa. È stato costruito alla fine dell’Ottocento. A breve distanza si trova il vivace Mercato del Capo, dove puoi gustare deliziosi spuntini.
Quattro Canti: Inizialmente, sembra solo un incrocio ordinario, ma in realtà è un luogo che non puoi perderti. Questo incrocio collega due delle strade più vivaci di Palermo, formando una splendida piazza ottagonale caratterizzata da edifici decorati in modo simmetrico e prospettico.
La Cattedrale di Palermo: Conosciuta anche come Basilica della Santa Vergine Maria Assunta. Un edificio di rara bellezza, dichiarato dall’UNESCO patrimonio dell’umanità.
La Martorana: Conosciuta anche come la Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio. Si tratta di una delle mete imperdibili della città.
La facciata sembrerebbe ricondurre la Chiesa all’epoca barocca, in realta la sua costruzione risale al XII secolo, evidente è l’influenza dell’arte arabo-normanna.

COSA VEDERE A PALERMO IN DUE GIORNI
Con un weekend a disposizione, potrai esplorare più a fondo la città e aggiungerei al tuo itinerario anche:
Visita al Palazzo dei Normanni e alla Cappella Palatina, edificio eretto durante il periodo della dominazione araba per poi essere ampliato dai normanni, si tratta della più antica residenza reale d’Europa.
Visita al Mercato di Ballarò, in assoluto il più antico della città. Avrai l’occasione di immergerti nella più pura ed autentica atmosfera siciliana, con i suoi profumi e colori.
Visita alle Catacombe di Palermo, nel cuore del quartiere Cuba, sono un vero e proprio museo. Qui custodite le salme di frati cappuccini, nobildonne ed intere famiglie.
Visita al Monastero di Santa Caterina d’Alessandria, si trova nella magnifica Piazza Bellini. Costruito nel 1300 è un tripudio di arte barocca.
Vista all’Orto Botanico di Palermo, costruito nel 1779 dall’Accademia dei Regi, contiene: il settore lonneano (parte vecchia), il Gymnasium, l’Aquarium e le serre.

COSA VEDERE A PALERMO CON I BAMBINI
Palermo può essere un’esperienza coinvolgente anche per i più piccoli: portali al Museo Internazionale delle Marionette, al Museo di Zoologia e assistete insieme ad uno spettacolo dell’opera dei Pupi, spesso raffiguranti combattimenti tra soldati normanni e eserciti moreschi. I bambini adorano anche assaggiare tutte le magnifiche prelibatezze dei mercati, tra queste, su tutte, il buonissimo gelato artigianale.
Se hai bisogno di maggiori informazioni per organizzare la tua vista alla città, come ad esempio dove mangiare a Palermo o dove parcheggiare a Palermo, contattaci.



X